Un cazzo sorge all’orizzonte

63
Share
Copy the link

Due ragazze in 3D si stanno baciucchiando nude per terra davanti a una chaise luonge.

All’improvviso la bionda dal culo strepitoso si accorge che alla mora si sta indurendo un cazzo enorme da 50 centimetri, comprende che si tratta di un futanari superdotato e al che eccitata da questo dono della natura si mette a sessantanove e inizia a succhiarlo con impeto. Il pene si fa sempre più duro e rigido fino a diventare esplosivo e pronto per una sborrata oceanica.

Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *