Ninfomane si scopa il primo che suona il campanello

65
Share
Copy the link

La ragazza ninfomane sta aspettando che le si palesi un bel cazzo per rinvigorire la giornata.

In attesa della nerchia del giorno si massaggia le sue mammelle da sola e si striscia i capezzoli per farli belli duri. Finalmente qualcuno suona alla porta, chissà se sarà un’uccello arrapato.

Appena apre il ben capitato capisce che la ragazza ha voglia di farsi una sveltina, quindi non si fa tanto desiderare. Le si avvicina la bacia in bocca e le mette subito una mano giù alla vulva.

Lei si eccita subito, nonostante strani pensieri, si abbassa e gli prende il cazzo in bocca, succhiando appassionatamente la cappella rossa infuocata.

Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *