Un pompino nel cesso della scuola

151
Share
Copy the link

Una studentessa arrapata sa come muoversi e farsi apprezzare in classe.

Si siede sui tavoli mostrando le sue gambe e accavallando con sensualità. Qualcuno che coglie il gesto capisce che la ragazza ha voglia di minchia e di farsi fottere subito. Niente aura a scuola i bagni servono proprio a questo.

Via in bagno, porta chiusa, pantaloni giù e inizia subito a succhiare quell’uccello spavaldo che l’ha trascinata in cesso; succhia e sputa sulla cappella per far scivolare meglio le sue labbra e la sua lingua. Avanti e indietro fino a mandarlo giù in gola.

Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *