Un rapimento finito in tortura e violenza di gruppo

73
Share
Copy the link

Una ragazzina si rifugia sul tetto di una casa per sfuggire a dei ragazzi arrapati.

Una esperta di arti marziali e spada interviene per aiutarla ma forse qualcosa non torna. La salvatrice infatti si traforma in carceriera torturatrice; la lega e inizia ad infliggerle turture ai suoi capezzoli e a tutto il corpo.

Ma il bello non è ancora arrivato; alcuni uomini escono dall’oscurità e si avvicinano per palparla, leccarla e violentarla.

Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *